Mario Barbujani

Mario_Barbujani

Mario Barbujani è nato affetto da una paralisi agli arti superiori. Ha iniziato a imparare l'arte della pittura come autodidatta. Con grande volontà e passione è riuscito ad intraprendere un proprio percorso artistico che, anche se segnato da numerose difficoltà, gli ha permesso di dimostrare una volontà e un coraggio straordinari. Le tappe della sua vita hanno plasmato il suo carattere e il suo modo estremamente originale di esprimersi. I suoi dipinti mettono in scena allo stesso tempo un mondo di paura e di grande speranza. Utilizzando il colore e la luce, Barbujani, è in grado di trasmettere pace e gioia interiore. La sua tecnica si inserisce nella tradizione artistica veneta, attraverso un marcato colorismo e un uso sapiente dela luce. Attraverso i suoi soggetti prediletti, figure umane, paesaggi della sua terra e fiori recisi, Mario Barbujani vede il mondo senza fretta cogliendo il significato della vita nei piccoli particolari. Questa sensibilità che lo ha sempre contraddistinto gli permette tutt’ora di raggiungere obiettivi che superano ogni barriera fisica.

Nel 1988 Mario Barbujani diviene un membro dell'associazione, dopo aver ricevuto una borsa di studio di 10 anni. Come membro gli è stata data l'opportunità di partecipare a numerose mostre e anche di organizzare mostre personali nelle grandi città italiane.