Jie Yang nasce il 9 giugno 1971 a Shanghai. Nel 1977 resta vittima di una scossa elettrica perdendo il braccio destro fino alla spalla e il sinistro fino al gomito. Nel 1980 comincia a disegnare e dipingere con la bocca. Già l’anno seguente per la sua opera «Il grande gallo», Jie Yang ottiene una medaglia d’argento nel suo Paese. Nel 1978 inizia a frequentare la scuola presso lo Shanghai Children's Welfare Institute. A partire dal 1983 va alla scuola primaria che conclude nel 1986. È qui che impara a fare bozzetti.

Successivamente si cimenta nella pittura con la bocca acquisendo la tecnica da autodidatta. A partire dal 1992 riceve una borsa di studio dall’Associazione, della quale diventa Membro Associato nel 2011. A partire dal 1 Marzo 2019 verrà accolto nella VDMFK come Membro Effettivo. Jie Yang usa la tecnica ad acquarello. Tra i suoi motivi preferiti figurano gli animali e i fiori. Il pittore con la bocca ha già partecipato a numerose mostre nel suo paese ottenendo premi a livello internazionale per l’impressionante fattura delle sue opere.