Anja Hämäläinen-Numminen

Anja_Hamalainen_Numminen

firma-numminen

Anja Hämäläinen-Numminen ha contratto la poliomielite nel 1954 e ha perso l'uso delle braccia e delle mani. Anja aveva sempre avuto la passione per il ricamo, la maglieria e il disegno di modelli, già da molti anni prima che iniziasse a dipingere e disegnare con la bocca. Decise di prendere lezioni per apprendere diversi stili di pittura con insegnanti qualificati. Nel 1965 le è stata concessa una borsa di studio da parte dell'Associazione. Questo le ha dato l'opportunità di intensificare la sua attività pittorica. Nel 1980 è diventata membro a pieni titoli della VDMFK.
Anja Hämäläinen-Numminen raffigura soprattutto i paesaggi del suo paese natale, ma anche composizioni floreali, persone e creature mitiche. Le sue opere sono di una immediatezza molto semplice, comprensibili anche al primo sguardo e non particolarmente impegnative nell’interpretazione. Ha avuto l'opportunità di presentarle al pubblico in numerose mostre in Finlandia e in tutto il mondo. Oltre a dipingere Anja ha molti altri hobby, si interessa di letteratura, partecipa ad eventi d'arte, e si adopera per le organizzazioni per le persone disabili e la piace molto viaggiare.

Alcune opere di HÄMÄLÄINEN-NUMMINEN Anja